Blog: http://eye.ilcannocchiale.it

EXIT POLLO

Sto a chiappe strette mentre assisto alla Caporetto delle Politiche... un panorama più disastroso di ogni previsione: cinque anni di Berlusconi assolutamente meritati dagli italioti.
Ecco in dieci punti il programma di Berlusconi.
1) Togliere i fondi alla scuola pubblica, se sei figlio di papà studi, altrimenti vai a zappare la terra.
2) Creare campi di concentramento per giudici e magistrati, da sottoporre a terapie psichiatriche.
3) Depenalizzazione del reato di truffa aggravata.
4) Riduzione delle tasse ai ricchi e conseguente taglio alla spesa sociale.
5) Creazione di un milione di posti di lavoro con i nuovi contratti qua qua qua.
6) Modifica delle parti sostanziali della Costituzione.
7) Correzione dei libri di storia, i partigiani furono dei terroristi.
8) Passaggio dei poteri del Presidente della Repubblica al Presidente del Consiglio, tranne quelli relativi all'inaugurazione di navi e opere pubbliche di secondaria importanza.
9) Inserimento delle tre i nella scuola pubblica: intoculu intoculu intoculu. Introduzione dell'ora di tamarragine civica.
10) In omaggio alla nuova forza della Lega, trasformazione dell'Italia in una Repubblica Federale con economie autonome e passaporti per il passaggio da una Repubblica all'altra.
Cinque anni passano in fretta, sempre che poi resti qualcosa.
Aspettiamo (e speriamo) per i risultati delle amministrative.
Intanto assistiamo alla mano tesa di Berlusconi a Veltroni, l'intesa era questa: chiunque avrebbe vinto avrebbe garantito all'altro la governabilità del Paese. E nel male e nel male è quanto avverrà... per cinque lunghissimi anni!
eye

Pubblicato il 14/4/2008 alle 22.11 nella rubrica Commentario urbano.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web